Archivi tag: telemark

Fine del corso di sci escursionismo e telemark

 

Si è concluso il 28° Corso di sci escursionismo che quest’anno si è concentrato sul telemark, l’antica ed elegante tecnica di discesa fuoripista a tallone libero

Il corso ha contato su sei iscritti che in 3 lezioni in pista e 3 lezioni fuoripista hanno imparato a compiere le discese e le curve a tallone libero.

La formazione è stata completata da 6 lezioni teoriche per la conoscenza della montagna invernale e la sua frequentazione in sicurezza.

Il corso si è concluso con piena soddisfazione degli allievi come da questo articolo pubblicato da Action Magazine.Leggilo qui.

 

Selezioni nuovo corso sci escursionismo e telemark

Le selezioni per il nuovo corso di sci escursionismo e telemark del CAI UGET si terranno domenica 3 febbraio 2013 sulle piste di discesa di Estoul Palasinaz (Val d’Ayas – AO).

La prova su pista è volta a valutare le capacità sciistiche degli aspiranti allievi

 
Il corso, orientato all’escursionismo in neve fresca, è dedicato a tutti coloro che, con un minimo di pratica di sci di discesa, vogliano vivere la montagna in relax, libertà e divertimento.
 
Il corso si svolge tra febbraio e aprile 2013: prevede 11 lezioni, 6 pratiche su neve e 5 teoriche in sede, ed insegna da un lato le tecniche di ascesa e discesa fuoripista con particolare attenzione all’antica ed elegante tecnica del Telemark, e dall’altro tutte quelle nozioni di conoscenza della montagna, della neve e dell’orientamento necessarie per praticare lo sci in neve fresca in sicurezza.
 
 
Per informazioni e pre-iscrizioni
 
CAI UGET TORINO
Corso Francia, 19
telefono:             011-537983      
 

Pointe de la Pierre e la sopresa della neve di aprile

E chi se lo sarebbe aspettato di trovare tutta questa neve fresca a fine aprile. E per di più dopo una stagione così bizzarra.
E invece eccoci sopra Pila (Valle d’Aosta) il 22 aprile catapultati in un paesaggio al 100% invernale: tutto bianco, parecchi centimetri di neve polverosa al suolo…e immacolata, gli alberi coperti di neve.
Anche la temperatura ci ha fatto fare un salto nel tempo: siamo tornati sottozero.
Una bella gita, cominciata sulle piste di discesa di Pila chiuse ma ben frequentate da sci alpinisti e sci escursionisti, ci ha portati in mezzo al bosco e poi su su fino alla Pointe de la Pierre, a 2653 m di altitudine: si tratta di un bel panettone da cui si gode una vista strepitosa su un panorama mozzafiato e a 360° sul Bianco, il Rosa, il Cervino, la Grivola…e chi più ne ha più ne metta.
In cima si vedeva proprio tutto, anche causa vento fortissimo e…gelido.
La discesa è stata uno spettacolo di cui molti tratti in vera farina.
Che bella sorpresa di primavera!

Week end LPV 2012 al Gran San Bernardo

Il week end LPV di sci di fondo escursionismo 2012 al Gran San Bernardo (Flassin), anticipato per ragioni meteoreologiche alla fine di marzo (31 marzo-1 aprile) non ha deluso nemmeno questa volta.

30 tra istruttori, allievi e appassionati di sci escursionismo a tallone libero da Piemonte, Liguria e Valle d’Aosta si sono ritrovati a Flassin per una due giorni bellissima, tra tempo impeccabile, ampi panorami e gite spettacolari.

Il primo giorno, sabato 31 marzo, la meta è stata l’ampio Col Serena: dopo una salita  abbastanza sostenuta di 900 m, abbiamo raggiunto la sella già spelacchiata del Colle, che ci ha regalato una gran bella vista e buona neve in discesa.

Domenica 1 aprile ci si è invece spinti più in là, fino al Col Flassin, dopo 1400 m di dislivello. Una giornata tersissima e calda ci ha accompagnato sino al colle da cui si godeva un panorama mozzafiato a 300° su Monte Bianco, Monte Rosa, Cervino… e la discesa è stata tutta una poesia in telemark!

Adesso le foto ci son tutte, grazie anche alle belle foto scattate dagli amici di Genova e VdA!

Buona visione e a presto!

WE SFE a La Magdeleine e Cheneil

Due giorni sotto il Cervino, alla ricerca della neve fresca.
Dopo una prima ricognizione scoraggiante venerdì pomeriggio, sabato 24 e domenica 25 marzo la neve si è palesata in due belle gite di sci escursionismo.
Si è così concluso il 27° corso di sci di fondo escursionismo, raggiungendo il primo giorno l’ante colle del Pillonet da Pilaz e il secondo giorno arrivando all’Oratorio de la Clavalité partendo da Cheneil.
Un bel risultato e due belle giornate tra neve primaverile e bei panorami, come dimostrano le foto.

ANTICIPATO WE LPV Fondo escursionismo 31 marzo – 1 aprile

*31 marzo – 1 aprile 2012

Ritrovo: h in definizione
Cso Regina Margherita ang. Cso Potenza (lato ex AEM).

guarda la cartina!

week-end di fondo escursionismo nella Valle del Gran San Bernardo VdA

Il consueto appuntamento con il week-end di fondo escursionismo LPV è stato anticipato al prossimo week-end:
31 marzo e 1° aprile per le attuali condizioni meteorologiche e di innevamento.
Il week-end avrà luogo nella Valle del Gran San Bernardo in Valle d’Aosta e si alloggerà alla casa per ferie Chateau-Verdun (1/2 pensione 32€) e Grange Neuva (1/2 pensione 42€). Guarda le dotazioni e i prezzi delle strutture.

Nota:
Le iscrizioni al week-end terminano lunedì 26 Marzo.
Ricordate di portarvi lenzuola e asciugamani!

Ci scusiamo per lo scarso anticipo di questa variazione, ma al meteo non si comanda!

Posti limitati. Prenotate il vostro!

Informazioni:
CAI Uget – Parco La Tesoriera. Corso Francia 192 – Torino.
Tel: 011.53.79.83. Cellulare del Gruppo:
389 9814755 334 9422290
email: skifondo@bigbugs.it

 

5ª lezione corso fondo escursionismo – Lac du Peyron (valle stretta)

E’ stata una bella giornata con il meteo avverso… La meta non è stata raggiunta per problemi meteorologici, infatti poco oltre il Pian delle Fonderie una nevicata di neve piuttosto pesante, date le alte temperature, ha fatto riprogrammare la gita da parte degli Istruttori; quindi allievi istruttori e aggregati, hanno ripiegato al vicino Rifugio Re Magi, dove polenta e dolci non sono stati risparmiati…

Ecco le foto della giornata

*18 marzo 2012

1°ritrovo: h 6.30

Cso Regina Margherita ang. Cso Potenza (lato ex AEM).

guarda la cartina!

2°ritrovo: h 7.00

parcheggio dell’uscita Avigliana Ovest dell’autostrada Torino Bardonecchia.

guarda la cartina!

5ª lezione corso fondo escursionismo e Gita al Lac du Peyron (Valle Stretta) m. 2441

Bella e facile gita in alta Valle di Susa, alla scoperta del Vallone di Valle Stretta situato in territorio francese (prima della II guerra mondiale il Vallone era totalmente italiano).Partendo dal Pian del Colle con gli sci ai piedi si percorre la carrareccia che in meno di 40 minuti ci porterà ad un pianoro con una bellissima vista a sinistra della Parete di Militi dove vi sono delle vie alpinistiche di alto livello. A poca distanza sulla destra si intravede la famosa Torre Germana.Proseguendo in breve si raggiungerà un secondo pianoro dove vi sono situati i Rifugi III Alpini e Re Magi (una volta quest’ultimo era di proprietà del CAI Uget).Proseguendo su carrareccia e facili pendii in circa 40 Minuti dai Rifugi, si raggiungerà il Piano della Fonderia 1914 m e da qui si salirà un breve ma ripido pendio sulla destra del pianoro ci si inoltrerà  nel lungo vallone superiore della Valle Stretta. Tenendosi in mezzo al vallone si risalirà il medesimo fino ad incontrare un vallone laterale a sinistra “Vallone di Peyron”  e si salirà  quest’ultimo per raggiungere il Lago du Peyron 2441m.Volendo, dal lago seguendo il pendio in leggera salita in direzione Nord-Est, si raggiungerà il Colle di Valle Stretta.La discesa si effettuerà seguendo il percorso di salita.

Dislivello: 1000 m.Tempo di salita: h. 3/3,30

Importante:

Per effettuare la gita è obbligatorio avere il kit di autosoccorso: Pala, Sonda e ARTVA.

Chi ne fosse sprovvisto può richiederlo in affitto all’atto dell’iscrizione alla gita.

Le iscrizioni alla gita, entro venerdì 16 sera, possono essere fatte via telefono o via e-mail

Cellulare del Gruppo: 389 9814755 e 334 9422290

email: skifondo@bigbugs.it

Col des trois freres mineurs – sciescursionismo

Col des trois freres mineurs 2570 metri – da Montgenevre 1760 metri (France)

Questa domenica 11 marzo sotto un bellissimo sole primaverile una delle prime gite di fondo escursionismo della stagione.

Dopo una prima parte su stradina interpoderale, dove nella prima parte la neve comincia gia a sciogliersi, si affrontano alcuni pendii più ampi e attraversando alcune piste da sci del comprensorio francese, ci si addentra nel bellissimo vallone che ci condurrà al colle.

Al colle omonimo, una pausa ristoratrice dopo le fatiche della assolata ascesa, abbiamo incontrato gli amici del Cai di Coazze che salutiamo con grande affetto.

La discesa lungo l’itinerario della salita, nonostante l’orario non proprio adatto al solleone, non ci toglie il piacere di una discesa entusiasmante!

A tutti gli appassionati di sci escursionismo: non dimenticate il prossimo appuntamento: domenica 18 marzo gita e 5 lezione del corso di fondo escursionismo al Col du Granon (Nevache-France)